Lingua:

moduli Prestashop logo small

Cerca nella guida FastBay

FAQ Configurazioni

F3 - Durante la richiesta token IL TASTO RESTA SU "CHIAMATA IN CORSO" E non ottengo l'apertura del pop-up per l'accesso eBay

SE IL PROBLEMA AVVIENE PRIMA DELL'ACCESSO AD EBAY: 
* Verificare che nel proprio browser non sia attivo il blocco pop-up. Nei browser più recenti è possibile sbloccare un pop-up in attesa cliccando l'icona relativa sulla destra della barra degli indirizzi.
Di seguito le istruzioni per disabilitare il blocco pop-up con i browser più diffusi :
Google Chrome / Mozilla Firefox / Internet Explorer / Safari
* Assicurarsi inoltre di aver disattivato eventuali estensioni Ad-Blocker di terze parti che potrebbero creare conflitti con la funzionalità pop-up del browser.
* Verificare inoltre di aver eseguito l'accesso al backoffice dall'URL corretto. Se ad esempio il proprio Prestashop è configurato per l'accesso a "http://www.nomesito.com/admin", un eventuale accesso senza www (http://nomesito.com/admin) potrebbe generare problemi
Per conoscere l'URL corretto è necessario verificare il valore impostato in "Dominio negozio" nel menu Preferenze -> SEO & URLs.

SE IL PROBLEMA AVVIENE DOPO L'ACCESSO AD EBAY:
* Verificate come prima cosa di aver inserito il vostro nome utente Ebay corretto (attenzione a spazi e maiuscole / minuscole) 
nel campo "Account Ebay" del modulo Ebay.
* Se il vostro sito è configurato per utilizzare SSL (https) assicuratevi di aver eseguito l'accesso al backoffice tramite tale modalità.

F4 - Durante la richiesta token ottengo l'errore "ERRORE NEL CONTROLLO"

Verificare i permessi dei files del modulo, come da guida di installazione impostarli tutti a 755 o 777 con possibilità di lettura/scrittura.

F5 -Durante la richiesta token associazione categorie ottengo l'errore "Can't do because: Error"

Verificare di aver eseguito l'accesso al backoffice dall'URL corretto. Se ad esempio il proprio Prestashop è configurato per l'accesso a "http://www.nomesito.com/admin", un eventuale accesso senza www (http://nomesito.com/admin) potrebbe generare problemi.

F6 - Il modulo non vede prodotti da sincronizzare.

Verificare di aver configurato propriamente i parametri di associazione categorie (tab 2 del modulo) e assicurarsi che i prodotti da sincronizzare abbiano come categoria di default quella configurata nel modulo. Se un prodotto Prestashop ha più categorie associate verrà considerata dal modulo unicamente la sua categoria di default.

F7 - Lo scaricamento degli ordini NON FUNZIONA CORRETTAMENTE

Se la procedura di scaricamento ordini fallisce o genera ordini duplicati, è possibile comprenderne il motivo in base all'errore.
La creazione di un ordine prevede infatti tre fasi : generazione cliente / carrello / ordine in cui Prestashop effettua delle validazioni
allo scopo di assicurarsi della correttezza dei dati.

Sebbene il modulo sia in grado di prevedere una serie di errori ricorrenti (es. prodotti cancellati da Prestashop, clienti con indirizzi non validi, corrieri non associati etc.), mostrandoli a video durante la procedura di scaricamento manuale,  può capitare di imbattersi in errori imprevisti o non gestibili e ricevere, sia durante la ricerca che tramite cron,  un errore di sistema "Fatal error".

Poichè l'errore andrà a generarsi in una delle tre fasi indicate sopra interrompendone l'esecuzione,  esso potrebbe dar luogo ad ordini incompleti o duplicati, in quanto il modulo non è in grado di determinare l'avvenuta creazione dell'ordine.

In tal caso è sempre suggeribile tentare lo scaricamento manuale dell'ordine verificando eventuali messaggi o errori utili a comprendere la problematica.

Di seguito i dati più comuni per cui si genera un errore di questo tipo, da risolvere in base alla casistica:

  1. Il sistema sta provando a scaricare un ordine eBay di un prodotto che su Prestashop è stato disattivato. In tal caso è necessario riattivarlo per scaricare correttamente l'ordine
  2. Il sistema sta provando a scaricare un ordine contenente un prodotto che su Prestashop non è "Disponibile per l'ordine" (verificate l'apposito flag nella scheda prodotto) o ha una quantità minima ordinabile maggiore di quella ordinata su eBay.
  3. Il sistema sta provando a scaricare un ordine di un cliente di una nazione che su Prestashop è disattivata/cancellata
  4. E' stata lanciata la procedura di scaricamento ordini con il negozio disattivato / in manutenzione
  5. Il sistema sta provando a scaricare un ordine contenente prodotti con problemi di validazione Prestashop (ad es. contenenti EAN non numerici o caratteri non validi nel titolo come ad esempio < >).
  6. Il sistema sta provando a scaricare un ordine la cui quantità minima per ordine è inferiore allo stock ricevuto da eBay (in tal caso è disponibile un opzione nel modulo per permettere tale modalità)
  7. Il vostro server non è stato in grado di completare la generazione totale dell'ordine a causa di un timeout PHP (da investigare consultando l'errore_log del vostro ambiente di hosting).

In caso di ordini "bloccati" non rilevati dal modulo o messaggi di Error 500 (Internal server error) ,
non trattandosi di un errore imputabile direttamente allo stesso,
suggeriamo agli utenti avanzati di verificare il motivo dell'errore impostando Prestashop in modalità "debug": 
http://news.prestalia.it/come-comprendere-una-pagina-bianca-derrore-prestashop-utilizzando-il-mode_dev/

allo scopo di fornire al supporto il log dell'errore (che comparirà lanciando da browser il link per lo scaricamento) necessario a comprenderne la causa.

F8 - Durante la CONFIGURAZIONE DI CATEGORIE E/O SPECIFICHE E CONDIZIONI I VALORI NON RIMANGONO SALVATI.

Questo capita in particolare su siti con un numero elevato di categorie.
Per risolvere è necessario intervenire sul valore PHP "max_input_vars" , che governa il numero di variabili utilizzabili in una pagina, raddoppiandolo o modificandone il valore fino a raggiungere una configurazione compatibile con il modulo.
Se disponete di un server dedicato , dovreste essere in grado di poterlo fare direttamente dal pannello di gestione (es. cPanel o Plesk) del server, in alternativa rivolgetevi al vostro hosting richiedendo la modifica.

Prestalia

Contatti

Contattaci